Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

21 Novembre

Nhow hotel - Via Tortona 35
Milano

Yong

Zhu YONG

Vice President, Shang Tex Holding

Zhu Yong è nato a Shanghai, Cina, nel febbraio 1963 ed ha conseguito un Master in Ingegneria Gestionale alla Donghua University.

È attualmente Vice Presidente del Gruppo ShangTex Holding dopo aver ricoperto le cariche di Assistente alla Presidenza, di Dirigente del Dipartimento Investimenti e Sviluppo e di Presidente dello Shanghai Textile Research Institute.

Attualmente ricopre anche le cariche di Presidente del Consiglio di Amministrazione della Shangai Dragon Corporation e della Shanghai Lianji Synthetic Fiber Co. Ltd, entrambe consociate del Gruppo ShangTex Holding.

Ricopre anche le cariche di:
Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Associazione di ricerca e pianificazione tessile cinese;
Direttore incaricato della Società di ingegneria tessile cinese;
Direttore incaricato della Associazione tessile cotoniera cinese;
Direttore delegato della Società di ingegneria tessile di Shanghai;
Direttore delegato della Società per la Moda e gli accessori di Shanghai;
Professore presso la Donghua University.

Il Gruppo ShangTex Holding Corporation Ltd (www.shangtex.biz)è uno dei maggiori e più moderni gruppi tessili cinesi presente in tutti i settori della filiera tessile-abbigliamento, nella ricerca e sviluppo di nuovi materiali e fibre, nella produzione e sviluppo di prodotti tessili per l’industria e in particolare per i veicoli, abbigliamento e biancheria per la casa, nella moda e negli accessori.
Nel 2005 ha avuto:
ricavi lordi pari a 26,6 miliardi di RMB (circa 3,3 miliardi di dollari);
ricavi netti pari a 9,5 miliardi di RMB (circa 1,18 miliardi di dollari);
ricavi da export pari a 2 miliardi di dollari USA;
una produzione di fiocco poliestere pari a 250 mila tonnellate;
una produzione di fibre sintetiche pari a 75 mila tonnellate.

Fra le collaborazioni internazionali con noti marchi internazionali e le produzioni su licenza da segnalare:
Nel campo automotive quelle con Volkswagen, General Motors, Citröen, Honda, Fiat;
Nel campo dell’abbigliamento quelle con Lacoste, Adidas, Dupont, Zimmer, Fujixone, Itohi, Marubeni Sanderson, Saintdream.

Fra i marchi propri nel campo dell’abbigliamento e del tessile per la casa da segnalare Three Gun, Flyng Horse e Mum knitwear che coprono oltre il 50% del mercato interno di Shanghai nei rispettivi settori di interesse. Altri marchi del Gruppo hanno posizioni importanti sul mercato cinese nei settori della biancheria per la casa, intimo, calzetteria, cravatte, pantaloni, biancheria per la tavola.

ShangTex possiede il più completo sistema di Ricerca e Sviluppo dell’industria tessile e dell’abbigliamento cinese. Dal 2003 al 2005 ShangTex ha sviluppato 1.176 applicazioni brevettuali e 91 brevetti internazionali. 29 progetti esecutivi sono stati riconosciuti dalla città di Shanghai come nuovi prodotti Hi-tech. Aziende controllate da ShangTex hanno partecipato al progetto spaziale cinese Shenzhou 5 realizzando componenti come i paracadute per il rientro o fusibili non inquinanti. Fa parte del gruppo lo Shanghai Textile Research Institute fondato nel 1956 che copre un’area di 27 mila metri quadrati (oltre 46 mila metri quadrati di edifici) con ricavi per oltre 155 milioni di Yuan (circa 19,2 milioni di dollari), trasformato dal 2001 in azienda tecnico scientifica divenuta nel 2002 azienda capofila dello Shanghai Textile Technology Park, che comprende 6 centri e cinque istituti dove vengono progettati, testati e prodotti nuovi sistemi e prodotti per l’industria tessile. Lo staff comprende oltre 3.000 tecnici e oltre 150 dirigenti dotati di master.

Il Gruppo ShangTex comprende oltre 58 società controllate di cui 10 nel settore della produzione tessile per l’industria, 18 nel settore della produzione di abbigliamento, biancheria per la casa, intimo, calzetteria eccetera, 13 manifatture tessili e 17 società commerciali.