Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

25 Ottobre

Palazzo Mezzanotte
Piazza degli Affari, 6 - Milano

Cologni

Franco COLOGNI

Senior Executive Director, Richemont International

Franco Cologni è con Cartier dal 1969. Nel '73 fonda Cartier Italia e diviene membro del Comitato Esecutivo di Cartier a Parigi, sotto la presidenza di Alain Dominique Perrin. Nel '81 è nominato direttore generale di Cartier International e nell'86 ne diventa vicepresidente. Nel 1990 François Mitterand lo nomina "Chevalier de l'Ordre National du Mérite". Nel '95 è presidente dell'Indicam (Istituto per la lotta alla contraffazione) e promuove la Fondazione Cologni delle Arti e dei Mestieri, istituzione no profit a favore di arti e mestieri, con particolare riferimento all'artigianato d'arte. Dal '93 fa parte del Comitato Esecutivo del Vendôme Luxury Group. Con la sua collaborazione il gruppo Vendôme realizza nel 1997 la prima strategica acquisizione italiana: Officine Panerai di Firenze e Cologni si occupa attivamente dello sviluppo della marca. Alla fine del '99 la Vendôme Luxury Group, confluisce nella casa madre Richemont, quotata alla borsa di Zurigo. Nel febbraio '99 Cologni viene nominato "Chevalier de l'Ordre des Arts des Lettres" e dal giugno 2002 è Cavaliere del Lavoro. Riveste attualmente la carica di Director della Compagnia Financière Richemont A.G. e di Senior Executive Director della Richemont SA, con la funzione di Presidente del Comitato Strategia Prodotto e Comunicazione (ha lasciato il 31 marzo 2002 l'incarico di Executive Chairman di Cartier e della divisione di Alta Orologeria). È presidente del Supervisory Board di Cartier International, Presidente dell'Advisory Board del Salone Interprofessionale dell'Alta Orologeria e dell'Advisory Board dell'Associazione Interprofessionale dell'Alta Orologeria, Publisher e direttore di Cartier Art Magazine. È inoltre Presidente di Vacheron Constantin di Ginevra e di Officine Panerai.