Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

24 Novembre

Palazzo Mezzanotte
Piazza degli Affari, 6 - Milano

Tronconi

Michele TRONCONI

Presidente, Sistema Moda Italia

Mi presento: di mestiere metto un po’ di colore nella vita di tutti i giorni; per
vocazione dò voce ai fossili che corrono e, per passione, scrivo. Mi spiego meglio: per
mestiere tingo i tessuti; il riferimento ai fossili è a come molti vedono, oggi, l’industria
tessile e dell'abbigliamento. In Europa, ma anche in Italia. Come qualcosa che appartiene
al passato e che non avrebbe il passaporto per il futuro. Eppure, se anche di fossile si
tratta, perché associato alle prime fasi della Rivoluzione Industriale, è un fossile che ha
saputo correre, con notevoli performance economiche. Quelle stesse che cerco di
rimarcare quando rappresento tanti miei colleghi, nei confronti delle istituzioni, nazionali o
europee. Da ultimo, mi piace scrivere, unendo l’utile al dilettevole.
Sono nato nel 1962 a Busto Arsizio, in provincia di Varese, dove tuttora risiedo.
Sono sposato con Paola Cerana, con un figlio, Gabriele.
Mi sono diplomato al Liceo Scientifico della mia città, nel 1981. Subito dopo ho
svolto il servizio militare, nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Ho integrato la mia
formazione scolastica con la pratica sportiva, pur senza grandi successi agonistici,
dedicandomi al judo, imparando cose che non si apprendono sui libri, soprattutto sul
rispetto di sé e per gli altri. Mi sono laureato a pieni voti in Scienze Politiche e Sociali
all’Università Cattolica di Milano, nell’anno accademico 1986/87. Ho completato la mia
preparazione con periodi di stage presso la Fin Novaceta Spa (Gruppo Snia Fibre) e
presso la Direzione Generale del Credito Varesino (ora Banca Popolare di Bergamo – UBI
Banca).
Di professione sono amministratore di società nell’ambito delle imprese della mia
famiglia (Gaspare Tronconi Spa, Gaspare Tronconi Industriale Srl, Beppetex Srl, Gaspare
Tronconi Technologies Srl; Ternate Coating Srl), situate in provincia di Varese e operanti,
in prevalenza, nel settore tessile: dalla nobilitazione dei tessuti cotonieri, alla loro
commercializzazione, soprattutto per l’abbigliamento.
Ho svolto e svolgo tuttora un’intensa attività di rappresentanza dell’industria, sia a
livello territoriale, che di categoria, sia sul fronte nazionale, che europeo, ricoprendo vari
incarichi.
Attualmente, sono Presidente di Sistema Moda Italia, l’Associazione nazionale della
Filiera Tessile e Abbigliamento del sistema Confindustriale, dopo esser stato, nel biennio
2007-2008, Presidente di EURATEX, a Brussels, la Federazione dell’industria Tessile e
Abbigliamento Europea. In quanto presidente di una delle principali associazioni di
categoria, sottoscrittrice di C.C.N.L., sono membro della Giunta di Confindustria, a Roma.
Infine, sono autore di alcune pubblicazioni sull’industria Tessile e di diversi articoli
su riviste specializzate e su quotidiani nazionali, come il Sole 24 Ore.